Ischia, PD Napoli chiede al Governo di ritirare il progetto di condono

Ciò che è accaduto oggi in Senato ha dell’incredibile. La difesa del condono edilizio tombale per Ischia fatta a braccetto dal Movimento 5 Stelle e da Forza Italia è pericolosa e miope. Così come impostato dal Governo, il provvedimento alimenta soltanto false speranze.

Proporre un condono tombale è pura propaganda: molte delle costruzioni che si vorrebbero sanare sono state edificate in zona rossa e non supererebbero in ogni caso i vincoli imposti dalle autorità competenti in materia.

Il Partito Democratico napoletano chiede al Governo di ritirare immediatamente il progetto di condono e di indirizzare gli sforzi verso soluzioni concrete come il piano regolatore di cui l’isola è ancora sprovvista.

La priorità deve essere quella di mettere al centro il benessere dei cittadini in un ottica di urbanistica moderna e sostenibile.